Un Santuario nel cuore di Roma:
la Madonna e Padre Pio

San Salvatore in Lauro è dal 1600 il Santuario della Madonna di Loreto a Roma e conserva una delle più antiche icone lauretane. Dal 2007 è anche il centro di diffusione della spiritualità di San Pio da Pietrelcina e conserva importanti reliquie del Santo. Dal 24 novembre 2007 (bolla Purpuratis Patribus di Papa Benedetto XVI), il Santuario di San Salvatore in Lauro è divenuto diaconia cardinalizia, ciò significa che il titolo di un cardinale diacono è associato alla chiesa. In quello stesso giorno monsignor Angelo Comastri veniva infatti creato Cardinale Diacono di San Salvatore in Lauro, titolo che a tutt’oggi conserva. Sua Eminenza Comastri, dal 5 febbraio 2005, è presidente della Fabbrica di San Pietro in Vaticano e vicario generale del Papa per la Città del Vaticano e le Ville pontificie di Castel Gandolfo. Dal 2006 è anche Arciprete della Basilica Vaticana.